Agevolazioni Covid-19

Bonus vacanze 2020: a chi spetta e come richiederlo

L'Agenzia ha pubblicato il provvedimento del 17 giugno 2020 n. 237174, che qui alleghiamo, con il quale ha fornito le indicazioni operative sugli aventi diritto, le modalità di fruizione e tutti i passi da compiere per richiedere, attivare e utilizzare il bonus vacanze previsto dall’articolo 176 del “Dl Rilancio” (Dl n. 34/2020) per il 2020, in favore delle famiglie con ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) in corso di validità non superiore a 40.000 euro, da utilizzare per il pagamento di servizi offerti in Italia da imprese turistico ricettive, agriturismi e bed&breakfast.

La richiesta di accesso all’agevolazione può essere effettuata da uno qualunque dei componenti del nucleo familiare, in possesso dell’identità SPID o della Carta di identità elettronica (CIE), accedendo all’applicazione per dispositivi mobili denominata IO, resa disponibile da PagoPA S.p.A. che, attraverso un servizio messo a disposizione dall’INPS, verifica la sussistenza dei requisiti e comunica al richiedente l’esito del riscontro. Se quest’ultimo è positivo viene comunicato al richiedente anche l’importo massimo dell’agevolazione spettante al suo nucleo familiare, con separata indicazione dello sconto e della detrazione fruibile. L’applicazione genera, inoltre, un codice univoco ed un QR-code che potranno essere utilizzati, alternativamente, per la fruizione dello sconto presso la struttura turistica.

Ricordiamo i requisiti per l’accesso all’agevolazione

L’agevolazione consiste in un credito fruibile esclusivamente nella misura dell’80 per cento, d’intesa con il fornitore, sotto forma di sconto sul corrispettivo dovuto e per il 20 per cento come detrazione d’imposta da utilizzare in sede di dichiarazione dei redditi e viene riconosciuta ai nuclei familiari aventi un reddito ISEE in corso di validità, ordinario o corrente, non superiore a 40.000 euro.

l bonus può essere fruito a determinate condizioni dal 1° luglio al 31 dicembre 2020 da un solo componente per nucleo familiare, e la misura varia a seconda del numero dei componenti il nucleo familiare:

  • nel caso di nuclei familiari composti da più di due persone la misura massima dell’agevolazione è di 500 euro.
  • la misura massima è di 300 euro per i nuclei familiari composti da due persone
  • e di 150 euro per quelli composti da una sola persona.
Allegati: